Ultima modifica: 2 maggio 2016
ISTITUTO COMPRENSIVO "VIA MEROPE" > Senza categoria > VERBALE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI DEL 14 gennaio 2016 verbale n. 6

VERBALE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI DEL 14 gennaio 2016 verbale n. 6

Il giorno 14 gennaio 2016, nella Sala Teatro della sede di Via Torrenova, si è riunito alle 17,10 il Collegio Docenti dell’Istituto Comprensivo “Via Merope”, presieduto dal Dirigente Scolastico, professoressa Olga Olivieri, e verbalizzato dalla professoressa Maria Luisa Alesse, per discutere il seguente o. d. g. :

VERBALE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI  DEL 14 gennaio 2016      verbale n. 6

Il giorno 14 gennaio 2016, nella Sala Teatro della sede di Via Torrenova,  si è  riunito alle 17,10  il Collegio Docenti dell’Istituto Comprensivo “Via Merope”, presieduto dal Dirigente Scolastico, professoressa Olga Olivieri, e verbalizzato dalla professoressa Maria Luisa  Alesse, per  discutere il seguente o. d. g. :

  • Approvazione del verbale del collegio precedente.
  • Predisposizione definitiva del P.T. O. F..
  • Elezione dei docenti del Comitato di valutazione.
  • Campi scuola a. s. 2015-2016.
  • Corsi di lingua inglese pomeridiani per gli alunni dell’I. C. .
  • Comunicazioni del Dirigente Scolastico.

 

 

PUNTO 1 – La professoressa Olga Olivieri, Dirigente Scolastico Reggente, apre la riunione del Collegio e chiede ai docenti se abbiano preso visione del verbale del Collegio del 17 dicembre e se ci siano obiezioni in merito; chiede pertanto al Collegio di votare per la sua approvazione. Il Collegio approva all’unanimità il verbale della seduta precedente, del  17 dicembre 2015.

 

 

PUNTO 2 –La Preside ricorda la grande importanza del Piano Triennale dell’Offerta Formativa, documento ufficiale dell’Istituto Merope che, approvato dal Consiglio di Istituto, sarà inoltrato al MIUR che lo verificherà; passa la parola alla Funzione Strumentale per il Ptof, Concetta Baldacchino.                L’insegnante Baldacchino espone al collegio il lavoro elaborato con il suo dipartimento, utilizzando le slide opportunamente elaborate. Riassume i passaggi essenziali:  il RAV , i risultati delle prove Invalsi, le priorità e i traguardi, il piano di formazione dei docenti, il piano della Scuola Digitale, i curricoli verticali, il piano di miglioramento; ricorda che al PTOF sono allegati il Regolamento, il Patto di corresponsabilità, il Piano di miglioramento.

Interviene la Preside e ricorda che i docenti dell’organico di potenziamento possono essere utilizzati nelle supplenze , auspicando che le assenze dei docenti siano meno numerose, ma che devono soprattutto essere coinvolti in progetti didattici coerenti con la mission dell’Istituto, per rafforzare l’offerta formativa della nostra scuola. Aggiunge di aver  constatato che la dotazione tecnologica dell’istituto è molto carente.

Interviene il professor Natale, ricordando che la Scuola Secondaria è stata cablata cinque anni fa , chiede che si acquisti il  nuovo server e che venga effettuata regolarmente  la manutenzione del materiale informatico. La  professoressa Olivieri informa che ancora non è stato approvato il” programma annuale” e che il bilancio è in regime provvisorio; pertanto per fare un piano di acquisti bisognerà aspettare l’approvazione del nuovo bilancio. Aggiunge  che le risorse statali sono poche e che è diventato molto importante e necessario chiedere un” contributo volontario” alle famiglie per il prossimo anno scolastico, per avere un fondo da utilizzare per un funzionamento migliore; anticipa infine che quasi sicuramente sta per essere approvato e quindi finanziato  il “Progetto di rete Lan” , predisposto dal professor Baccelliere.

L’insegnante Bacci interviene in relazione agli “obiettivi di processo” , riferendo che l’elaborazione del lavoro per il Ptof ha portato i docenti coinvolti a fare delle profonde riflessioni personali e di crescita che è importante condividere con il Collegio, come momento di riflessione collettiva .

La Preside interviene sul Regolamento di Istituto , sul punto relativo alle entrate in ritardo e le uscite anticipate, in quanto troppi genitori non rispettano gli orari scolastici ; aggiunge che il “patto di corresponsabilità” verrà “caricato” nella domanda di iscrizione on line e che riguarda i tre ordini dell’Istituto.

La Preside chiede infine al Collegio di confermare la predisposizione definitiva del Piano Triennale dell’Offerta Formativa , così come predisposto dalla Commissione, verificato dall’assemblea dei Docenti e rappresentato nelle slide illustrate per poterlo sottoporre  all’approvazione del Consiglio di Istituto. Il collegio approva all’unanimità.                                                                                                    (DELIBERA 36)

 

 

PUNTO 3-Il Dirigente affronta quindi il 3° punto all’o. d. g. e ricorda  che la legge 107 ha  istituito il Comitato di Valutazione in modo molto diverso dall’organo collegiale al quale eravamo abituati ,  creando sostanzialmente un organo nuovo, con compiti particolari, già contestati da molti docenti;  ma è molto importante che il Collegio non perda l’opportunità di poter scegliere i propri rappresentanti per il  Comitato.  Nella seduta odierna  si procederà all’ elezioni dei membri del Comitato, con elezioni a scrutinio segreto,  individuando insegnanti che conoscano la realtà scolastica dell’Istituto, nelle sue particolarità e difficoltà e che siano rappresentativi dei differenti ordini di scuola.

La Preside elenca i nomi dei candidati: TORRESAN, BIANCHINI, VALLONE, MAZZOTTA, FIORENTINI, MILICI, BACCI.

Ogni docente potrà esprimere una sola preferenza  e si procederà a votare , inserendo la propria scheda nell’apposita urna, con appello nominale.

Risultano assenti:

  • Scuola materna: SERRONE, PISCIARELLI, BARBIERI, FRANCO, THOMAS.
  • Scuola Primaria: BUFANO, CARPINO, COLANTUONO, COSTANZO, GASBARRO, LOSARDO, MONTESANTI, MULLER, PERCOCO, PIRROTTA, REZZA, TALESA, CASTIGLIONE, COLAGIOVANNI, DE PASCALE, LIAZZA, MACERONI, MAGLIULO, MENDITTO, SICILIANO, SIMEONI.
  • Scuola Secondaria : AVERNA.

I votanti saranno 164 docenti; si procede quindi  alla votazione.  Le professoresse Valentini e Di Rienzo, membri della Commissione elettorale, procedono allo spoglio delle schede e al conteggio dei voti. Al termine dell’operazione si attribuiscono i seguenti voti:

Torresan: 37.  Milici:40.  Bianchini:25.  Vallone:13.  Mazzotta:16.  Fiorentini:17.  Bacci:16.

 

Risultano eletti , quali membri docenti  scelti dal Collegio dei docenti del Comitato di Valutazione dell’I. C. Merope: ANNA TERESA TORRESAN e LUCIANO MILICI.                                         ( DELIBERA n. 37)

 

PUNTO 4- Il Dirigente affronta il  4°punto dell’o. d. g. ed  invita la professoressa Donelli, referente della commissione per le visite didattiche, ad illustrare le proposte dei viaggi di istruzione per l’anno scolastico in corso delle varie classi . La professoressa Donelli  riassume le mete e le classi presentando il  seguente prospetto e ricorda che  è opportuno  garantire la partecipazione per almeno i 2/3 del gruppo classe:

 

  META CLASSI
 

SC.  SECOND.

TORINO TUTTE LE TERZE
FIRENZE 2 B – 2 F
BOLOGNA – FERRARA – DELTA  PO 2 A – 2 D – 2 E
POLICORO TUTTE LE PRIME
PRIMARIA

VIA MEROPE

PARCO DEL CILENTO E PAESTUM 5 C – 5 D
CARRARA – PISA – LUCCA – MASSACCIUCCOLI 5 A – 5 E
TRANI – LECCE – OTRANTO – ALBEROBELLO – MATERA – ZOO SAFARI 4 C – 4 E
VITERBO – BAGNOREGGIO – BOMARZO – LAB .NATURALISTICO 3 C – 3 D – 3 F – 3 E
PRIMARIA

VIA CALIMERA

CARRARA – PISA – LUCCA – MASSACCIUCCOLI 5 B
TRANI – LECCE – OTRANTO – ALBEROBELLO – MATERA – ZOO SAFARI 4 C

 

Il professor Milici ricorda a tutti i colleghi di non organizzare il 4 e 5 maggio uscite didattiche , in concomitanza delle prove Invalsi    della Scuola Primaria.

L’insegnante Marina Rosi sottopone al Collegio il caso di un bambino, con gravi difficoltà fisiche, per le quali è necessario che per partecipare alle uscite sia accompagnato anche da un infermiere, e chiede quale sia il criterio per ripartire i maggiori costi ; la Preside suggerisce di verificare che l’eventuale ripartizione sugli altri  partecipanti non sia eccessiva e di ricorrere semmai a chiedere una gratuità in più all’agenzia  di viaggio.

L’insegnante Giacomo Lotorto chiede di proporre al Consiglio di Istituto  di istituire un” piccolo contributo di solidarietà”,   per le visite di istruzione, per poter affrontare spese più onerose, ad esempio, per affittare un pullman con la pedana, che consenta la salita anche ad alunni carrozzati: alla quota di ciascun   partecipante di ogni uscita dell’I. C. si aggiungerebbero  0,50 Euro in più da accantonare, in modo di costituire il fondo a cui attingere.

Il D. S. chiede al Collegio di approvare la proposta dei viaggi di istruzione presentata dalla professoressa Donelli, da portare al Consiglio di Istituto e predisporre la relativa gara di appalto.

Il collegio approva all’unanimità.                                   (DELIBERA n.38 )

 

PUNTO 5- La Preside riferisce che come  negli anni passati si attiveranno  i corsi di inglese in orario pomeridiano per gli alunni dell’I. C. , per la preparazione agli esami del Trinity. Nei passati anni questi corsi sono stati gestiti da associazioni esterne alla scuola, la Preside propone invece che in questo anno scolastico  vengano utilizzate le risorse interne e  che, semmai ce ne fosse la necessità, venga fatto un bando di gara per reperire eventuali collaboratori esterni.

 

 

Da verifiche , fatte nei giorni passati, sembra che si attiveranno tre corsi per la Scuola Secondaria e quattro per la Scuola Primaria; il D. S. chiede la disponibilità ai docenti dell’Istituto; si rendono  disponibili la professoressa Costantini  e l’insegnante Mollo, mentre l’insegnante Brigida si riserva di dare la propria disponibilità nei prossimi giorni.

La Preside chiede al Collegio di esprimersi sulle modalità proposte per individuare il personale, che terrà le lezioni di lingua inglese. Il Collegio all’unanimità approva.                                                   (DELIBERA n .39)                                                                              

 

 

Ultimata la discussione dei punti all’o. d.g.;  il Collegio termina alle ore  19,00.

 

Il segretario                                                                                                            Il Dirigente scolastico

Prof.ssa  Maria Luisa Alesse                                                                                       Professoressa Olga Olivieri